La dermatite periorale. Come si manifesta e perchè.

0

La dermatite periorale si manifesta attorno alla bocca, proprio come se ne deduce dal nome stesso e si potrà notare una striscia pallida molto stretta vicino alle labbra. Il carattere clinico è simile a quello dell’acne o dell’eczema e talvolta può prevalere quest’ultimo o l’altro.

Prurito e bruciore sono le caratteristiche che si possono manifestare nei pazienti coinvolgendo anche le pieghe nasolabiali, il mento e qualche volta anche la parte lateriale della palpebra inferiore.

Il sesso femminile è quello più colpito dalla dermatite periorale nel 90% dei casi, correlando molto l’azione dei cosmetici come causa dei problemi.

In presenza di dermatite periorale è caldamente consigliato evitare il contatto con la pelle dei seguenti elementi:

  • vaselina
  • paraffina
  • sodio laurilsolfato
  • isopropilmiristato

La causa che determina la DP è sconosciuta. In causa sono stati chiamati:

  • cosmetici
  • cortisonici topici
  • inalanti per il trattamento dell’asma (contenenti cortisone)
  • dentifrici fluorurati
  • prodotti per il controllo del tartaro
  • cannella (gomma da masticare, caramelle, prodotti per l’igiene orale)
  • candida albicans
  • batteri spirillari fusiformi
  • helicobacter pilori
  • demodex folliculorum
  • malassorbimento intestinale

Una persona affetta da dermatite periorale spesso si presenta dal medico dopo aver usato creme a base di cortisone, con effetti nell’immediato molto buoni ma con una grossa percentuale di recidiva.
La pelle infatti diventa quasi dipendente all’uso di cortisonici e c’è la possibilità che divenga molto difficile capire se il paziente fa bene oppure no.

Una volta interrotto il trattamento a base di cortisonico, il paziente verrà messo a dura prova per almeno 2 settimane con l’esplosione molto repentina del problema.

La terapia giusta per questo tipo di disturbo è l’uso di antibiotici per uso orale e deve essere attentamente valutata assieme ad un medico specializzato, per evitare reazioni incontrollate specialmente in presenza di pelle molto sensibile.

Nel caso in cui l’uso di cosmetici diventa assolutamente la causa principale del disturbo, allora è consigliabile adottare la completa eliminazione di qualsiasi tipo di cosmetico, perchè se la malattia non viene curata può negli anni assumere un aspetto cronico.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.